COS’È IL CLOUD COMPUTING

Si definisce cloud computing la tecnologia di erogazione di risorse informatiche on demand attraverso la rete internet.

Si distinguono diverse tipologie di servizi cloud computing:


  • SaaS (Software as a Service): servizio di erogazione di un software attraverso la rete internet. Rientrano in questa categoria tutti i gestionali web e le piattaforme per la formazione a distanza.
  • DaaS (Data as a Service): servizio di erogazione di dati su server condiviso on line.
  • HaaS (Hardware as a Service): servizio di elaborazione di dati su un server remoto e messi a disposizione dell’utente finale.

VANTAGGI ECONOMICI DEL CLOUD COMPUTING


costi di gestione

Abbattimento dei costi di gestione:

notevole risparmio economico per le aziende che non dovranno sostenere costi iniziali e di manutenzione per l’acquisto di software e hardware.




Maggiore flessibilità:

possibilità di facile e tempestivo adeguamento all’eventuale cambiamento di esigenze aziendali e costante aggiornamento dei software a carico del fornitore del servizio.

Flessibilità

VANTAGGI TECNICI DEL CLOUD COMPUTING

  • Maggiore scalabilità:

    Maggiore scalabilità:

    le tecnologie cloud sono scalabili e modulari, in questo modo l’utente finale può espandere o limitare le risorse in funzione delle proprie esigenze.

  • Accesso al cloud in mobilità e con qualsiasi dispositivo:

    Accesso al cloud in mobilità e con qualsiasi dispositivo:

    trattandosi di programmi e dati erogati online il servizio è erogabile da qualsiasi posto e in qualsiasi momento, anche attraverso diversi dispositivi quali smartphone, netbook, portatili o pc desktop.

  • Sicurezza del sistema:

    Sicurezza del sistema:

    i servizi offerti in cloud garantiscono la presenza di sistemi di sicurezza volti a proteggere i dati e le reti, con servizi sempre presidiati da backup.

Summary
Cloud computing
Service Type
Cloud computing
Provider Name
P.M.F. Research,
Area
Italy
Description
notevole risparmio economico per le aziende che non dovranno sostenere costi iniziali e di manutenzione per l’acquisto di software e hardware