Big Data

BIG DATA

I big data sono grandi quantità di dati, numeri e statistiche da immagazzinare, gestire e analizzare. Per dati s’intendono testo, immagini, video, audio ed elementi di calcolo. Per mettere a valore queste enormi masse di dati si sono sviluppate forme di lettura, calcolo e interpretazione molto superiori a quelle umane. I settori più attenti ai big data sono: banche, assicurazioni, social media, settore manifatturiero, grande distribuzione organizzata e retail, PA e sanità.

Ad esempio, in una realtà aziendale di grandi dimensioni, l’utilizzo dei big data potrebbe declinarsi in:

  • Mappatura, organizzazione e verifica dei flussi dei dati aziendali;
  • Studio e analisi del valore dei dati per ogni area di business;
  • Capacità di analisi della customer experience sulla base dei dati relativi ai Clienti;
  • Capacità di sviluppare forme di interazione tra le varie aree di business aziendali, al fine di individuare e creare nuove occasioni di sviluppo tattico (cross selling) e strategico (nuovi prodotti);
  • Capacità di analisi dei dati relativi ai Clienti in funzione dello sviluppo di nuovi servizi o nuovi prodotti (sempre più significativa è la “capacità di ascolto”: i social media aiutano le aziende ad estendere e approfondire la conoscenza della clientela, della sua segmentazione e dei suoi comportamenti);
  • Capacità per l’azienda di reagire in maniera veloce ai cambiamenti nei mercati e nella società.
Utilizzo Big Data
bigdata

APPLICAZIONI DEI BIG DATA ANALYTICS NEL MANAGEMENT

Quello dei big data è un tema di fondamentale importanza per gli imprenditori interessati a tale ambito, sia ai fini di una corretta organizzazione aziendale, sia per lo sviluppo di soluzioni e di azioni in grado di incidere sulla riduzione dei costi, nonché per la conoscenza dei clienti, per lo sviluppo di nuovi servizi e per il business in generale.