Internet of Things (IoT)

L’acronimo IoT indica il trasferimento dei dati su reti wireless (Wi-Fi) da parte di dispositivi “intelligenti”, cioè dotati di IA. Questa rivoluzione “intelligente” incide sempre di più sulla competitività delle imprese e sulla qualità della vita di tutti noi.

IoT: ambiti d’applicazione

Le tecnologie IoT comprendono una moltitudine di ambiti applicativi, alcuni dei più importanti sono:

L’IoT sta crescendo di pari passo con l’intelligenza artificiale (IA), il machine learning, la realtà virtuale e aumentata, i big data e le blockchain.

IoT: vantaggi

I vantaggi dell’internet of things sono molteplici. Grazie all’IoT vi può essere un notevole risparmio energetico all’interno delle abitazioni, è possibile controllare gli elettrodomestici da remoto e monitorare le spese (smart metering) di acqua, luce e gas.

L’utilizzo di tecnologie IoT implica grandi cambiamenti nel rapporto fra l’uomo, l’ambiente e la città. Le smart city riducono gli sprechi, assicurano servizi pubblici più efficienti e infrastrutture di maggior qualità.

Le imprese possono beneficiare di sistemi sempre più sofisticati di IA e dello scambio di informazioni in tempo reale, cambiando in profondità best practice e business model.